A partire dal 16 dicembre 2016 il consorzio ha modificato l'oggetto sociale e la denominazione, che è diventata Finanza Sociale società cooperativa sociale consortile.

Il nuovo recapito è Costabissara (VI), Strada Statale Pasubio 10/G (presso Prisma s.c.s.c.).
Tel: 0444 971791

Presto comunicheremo maggiori dettagli rispetto alle nuove attività del Consorzio, che non sono più relative all'erogazione di garanzie ma al sostegno finanziario e alla capitalizzazione per l'innovazione sociale.

Assemblea dei Soci Solidarfidi 2015

In occasione dell’Assemblea dei Soci 2015, il Presidente di Solidarfidi ha voluto presentare un’analisi delle opportunità e criticità future, a partire dai mercati nei quali l’impresa opera.
Nel corso del 2014 la crisi economica non è finita e chi ha potuto si è organizzato considerando come ormai strutturale l’attuale stato delle cose. Va considerato che sul piano finanziario, gli attori tradizionali continuano a scaricare sugli anelli più deboli del sistema economico e di quello creditizio gli effetti della crisi ed i pesanti costi sostenuti per il loro stesso salvataggio.
Le azioni adottate dalla Banca Europea nel mettere a disposizione dei mercati nazionali liquidità, non trovano in sede locale (almeno in Italia) una regia capace di orientarla a concrete strategie di sviluppo e le disponibilità liquide vengono utilizzate dalle banche beneficiarie per aggredire i settori merceologici ritenuti ancora sani (tra i quali quello delle imprese sociali) spesso purtroppo con le vecchie logiche di speculazione creditizia che, anziché aiutare il consolidamento e lo sviluppo delle imprese meritevoli, rischia di “drogare” anch’esse come ha già fatto in passato con il settore immobiliare.
Inoltre il conseguente e persistente basso livello dei tassi, marginalizza di molto l’azione dei Confidi sia sul piano della fattiva partecipazione alle strategie creditizie attuate sia sul piano della sostenibilità economica delle commissioni di garanzia.
A ciò si aggiunga la crescente stretta della spesa pubblica, condizionata da continue emergenze e che sempre più si traduce in tagli (variamente giustificati e presentati) della spesa sociale.
In un tale contesto, non è venuto meno – ma resta anzi ancor più confermato – il ruolo strategico determinante di una valida aggregazione consortile capace di porsi al servizio delle imprese sociali nel loro porsi in relazione con la componente finanziaria, ma si imponga un ripensamento sulla sufficienza della sola attività di rilascio della garanzia consortile. Per le imprese sociali è urgente adottare una più articolata strategia sul piano finanziario, coordinata e condivisa con tutti gli attori della rete esistente di soggetti accomunati da un medesimo progetto di servizio al bene comune, strategia nella quale anche il nostro Consorzio possa inserirsi quale soggetto portatore di un proprio specifico know out, di propria progettualità e di propria autorevolezza.
Per Solidarfidi è stato sottolineato che il tasso di insolvenza delle associate è di molto inferiore sia rispetto a quello di altri confidi sia a ciò che si potrebbe aspettare in un momento di recessione come quello che da troppo tempo caratterizza la nostra economia.
In via generale però il portafoglio del Consorzio si conserva qualitativamente positivo.

Garanzie Solidarfidi

Solidarfidi tramite apposite convenzioni con i principali Istituti di Credito e con alcuni dei maggiori Enti Finanziari impegnati a sostegno delle Organizzazioni Non Profit... Scopri di più »

Solidarfidi – Garanzia fidi per le cooperative sociali: Latest post

Domande Frequenti

Come posso fare per diventare socio? Cliccando sulla sezione documentazione e scaricare l’apposito modulo, oppure seguire tutte le istruzioni contenute nella sezione... Scopri di più »

Solidarfidi – Garanzia fidi per le cooperative sociali: Latest post